visit formia

Come raggiungere l’Eremo di San Michele? La strada è semplice, il percorso mozzafiato. In questo articolo ti spieghiamo velocemente come arrivarci!

L’Eremo di San Michele si trova alle pendici del Monte Altino (1100 mt di altezza) e può essere raggiunto grazie ad un sentiero panoramico molto suggestivo.

In questa parte del Parco degli Aurunci è possibile fare escursioni immersi nella natura e visitare luoghi di interesse culturale e religioso, come l’Eremo incastonato nella roccia, per l’appunto.

Per non parlare dei panorami mozzafiato sul Golfo di Gaeta: nelle giornate più belle, è possibile vedere le isole Ponziane, Ischia e addirittura il Vesuvio!

Tornando alla domanda iniziale: come raggiungere l’Eremo di San Michele?

Per prima cosa è necessario raggiungere il borgo di Maranola (Formia) e continuare verso la cima del Monte Redentore. Se sei un’amante dell’escursionismo e delle passeggiate, ti consigliamo di lasciare la macchina al Rifugio Pornito e iniziare la tua passeggiata verso la cima. Sentieri e percorsi ben segnalati, ti guideranno verso la cima e l’Eremo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Formia, Italy 🇮🇹 (@visitformia) in data:

Se, invece, camminare alcune ore non fa per te, sali in macchina fino in cima. La strada ti guiderà verso uno spiazzale in cui potrai parcheggiare e iniziare il tuo percorso. In circa 40 minuti, seguendo le indicazioni sugli appositi cartelli installati, potrai raggiungere l’Eremo di San Michele.


Magari, sulla via del ritorno, prenditi qualche minuto per godere del panorama mozzafiato di cui è possibile godere dalla statua del Cristo Redentore. Ne vale davvero la pena!

Condividi: