come raggiungere il porticciolo di gianola formia

Come raggiungere il Porticciolo Romano di Gianola? Niente paura, te lo spieghiamo velocemente in questo articolo!

Il Porticciolo Romano (in realtà era una vecchia peschiera, poi adibita ad attracco per le imbarcazioni) si trova nell’area protetta del Parco di Gianola, parte del Parco Riviera d’Ulisse.

In questa parte del Parco, è possibile visitare ciò che resta del complesso archeologico della Villa di Mamurra, personaggio divenuto ricchissimo al seguito di Giulio Cesare.

Il cosiddetto Porticciolo, o più precisamente le originarie “peschiere”, erano parte della Villa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessandro Forlini (@alessandro.forlini) in data:

Ma torniamo a noi: come raggiungere il Porticciolo Romano di Gianola?

L’area si trova al confine di Formia con Scauri (Minturno), nel quartiere di Gianola.

Raggiungere il Porticciolo è semplice: bisogna recarsi nell’area parco e parcheggiare la macchina nello spiazzale dedicato, a ridosso dell’info-point.

Da lì, basterà seguire la strada in direzione opposta a quella da cui si è venuti, andando verso il mare. Al primo bivio, la cartellonistica del Parco vi indicherà direzioni e percorsi dei relativi sentieri e luoghi di interesse. Qualche esempio? Le 36 colonne, la Cisterna Maggiore, le Grotte delle Janare… e il Porticciolo Romano!

Seguite le indicazioni e continuate ad andare verso il mare. 50 metri e sarete catapultati in una piccola spiaggia, quella protetta dal Porticciolo.

Inutile dirvi del panorama mozzafiato, dei tramonti, delle nuotate e della bellezza del posto.

Foto in evidenza © https://giuliaserenaphotography.jimdo.com/

Condividi: