isola di ponza
“Un’isola che ha saputo rimanere un’isola.
Un microcosmo a sé.
Ponza è scontrosa e bellissima.
Ritrosa, diffidente e mai prevedibile.
Tra fichi d’India, bouganville e esplosioni di ginestre,
mi perdo nella bellezza dei suoi tramonti
e trovo sulla terra il mio paradiso.”
Eugenio Montale
Al largo di Formia e del Golfo di Gaeta si trova l’Isola di Ponza, la maggiore dell’arcipelago delle isole ponziane a cui da il nome. L’isola di Ponza, così come la definì Montale è un vero e proprio paradiso in terra: di origine vulcanica è famosa per la qualità delle sue acque e degli incantevoli scorci naturalistici difficili da poter descrivere a parole.
Calette, spiagge e scogli  frutto della conformazione morfologica della costa la rendono tra le isole più belle e interessanti dal mediterraneo e della costa Tirrenica a metà strada tra Roma e Napoli. Le bellezze naturali delle Isole di Ponza e Palmarola attirano ogni anno migliaia di turisti da tutto il mondo curiosi di vivere dei momenti unici in riva al Tirreno.
Le isole di Ponza e Palmarola (questa raggiungibile solo da Ponza) sono collegate con il Porto di Formia con corse giornaliere.
Gli orari sono consultabili qui: https://laziomar.it/orari/formia-ponza-e-viceversa
Condividi: