Quali sono i siti da visitare assolutamente?

Ci sono tante domande che ogni giorno i nostri fan ci pongono sui nostri canali social. Tra le tante, quella a cui ci piace rispondere di più è sicuramente: Cosa visitare a Formia? 

A questa domanda rispondiamo sempre allo stesso modo: «Tra Cisternone, Mausoleo di Cicerone, Villa di Mamurra, Torre di Mola e tanto altro c’è solo l’imbarazzo della scelta.»

Formia è di certo una località balneare che riesce a vantare un’offerta turistica in grado di soddisfare le esigenze di ogni turista nei mesi estivi, ma è anche una città ricca di storia, come dimostrato dai numerosi siti di forte interesse storico disseminati in città.

Ecco i principali siti da visitare a Formia. Non lasciateveli sfuggire e soprattutto, se siete appassionati di storia, date uno sguardo qui, dove parliamo di Formia e la sua storia.

CASTELLONE

Il borgo di Castellone è la più importante testimonianza storica e archeologica della città di Formia.

CISTERONE ROMANO

Il Cisternone Romano si trova nel centro storico di Castellone, cuore pulsante della città di Formia.

MAUSOLEO DI CICERONE

Il Mausoleo di Cicerone, chiamato anche Tomba di Cicerone, risale all’età augustea e si trova alle porte di Formia.

MUSEO ARCHEOLOGICO

Il Museo Archeologico Nazionale si trova in pieno centro, nel settecentesco Palazzo Municipale.

PARCO DI GIANOLA

Il Parco di Gianola si trova all’interno del Parco Riviera di Ulisse, è un oasi verde con bellezze archeologiche e  ambientali.

VILLA DI MAMURRA

Il comprensorio archeologico della Villa di Mamurra è parte dell’area Protetta di Gianola di Formia del Parco Riviera di Ulisse.

TORRE DI MOLA

La Torre di Mola è tutto ciò che resta del fortilizio edificato alla fine del 200 da Carlo II d’Angiò.

MARANOLA

Il borgo di Maranola è perfetto per chi vuole soggiornare tra mare e montagna, lontani dalla frenesia della città.